Dicono di noi

Alessandro Esposito Relish

INTERVISTA AD ALESSANDRO ESPOSITO, FONDATORE DI RELISH

BManagement ci ha dato il supporto che serviva in un momento delicato della crescita della nostra azienda, quando abbiamo deciso di concentrarci nell’espansione all’estero”.

A parlare è Alessandro Esposito, titolare di Relish, marchio di abbigliamento e accessori donna di Nola, già cofondatore del  noto brand moda Phard insieme ai tre fratelli. Un imprenditore da anni attivo con successo in un settore di punta del Made in Italy, quello della moda. Nata nel 2008 a Nola, oggi Relish è una realtà che fattura circa 15 milioni di euro  e impiega 30 persone. Al momento la strategia di distribuzione non prevede negozi monomarca, ma i marchi a brand Relish sono distribuiti in duemila negozi multimarca in tutto il mondo. “Ci siamo rivolti ad Armando Aliperti – prosegue Esposito – proprio perché cercavamo una figura chiave nella nostra strategia di sviluppo internazionale, quella del direttore commerciale. Di solito non diamo in outsourcing la ricerca delle risorse umane, ma per una figura così cruciale abbiamo deciso di contattare Armando Aliperti, un professionista molto introdotto nel mercato, che conosce benissimo il nostro segmento di mercato. E i fatti ci hanno dato ragione”, afferma Esposito. “Armando si è confermato in grado di interpretare le nostre esigenze e ci ha sorpreso per determinazione e tenacia. Dopo che il rapporto con il primo professionista non è andato a buon fine, Aliperti ci è stato accanto e ha proseguito nella sua ricerca finché non ha individuato la persona che si è poi rivelata la scelta vincente, con il quale la collaborazione è decollata”.

INTERVISTA A PAOLO DI CAPUA, DIRETTORE GENERALE DI P.F.C.M.N.A. S.p.A., cui fa capo FRACOMINA

Cercavamo una figura complessa da trovare e ricercata, una modellista. Nel settore moda è una risorsa molto tecnica e fondamentale. BManagement è riuscito laddove molti competitor, anche internazionali, avrebbero fallito”.

Così racconta Paolo Di Capua, direttore  generale di P.F.C.M.N.A. S.p.A., cui fa capo il marchio di abbigliamento donna FRACOMINA. Il gruppo nel 2016 ha realizzato un fatturato netto di 30 milioni di euro, registrando un aumento del 30 per cento rispetto ai due anni precedenti. La strategia distributiva è focalizzata sul canale multimarca con 750 clienti in Italia e 500 all’estero. A questo si affianca l’insegna Fracomina, con dieci negozi nel nostro Paese e altrettanti nel mondo.  “Nell’ultimo periodo, le aziende di moda del Sud Italia sono al centro dell’attenzione da parte di head hunter, anche  big player internazionali, che ci contattano per offrire i loro servizi perché il nostro è un settore che “tiene” nonostante le crisi economiche. Io di solito effettuo direttamente la  selezione, ma ci sono casi in cui la ricerca è complessa, complice anche la mancanza di infrastrutture della zona dove si concentrano le imprese a Nola”.  Perché allora avete deciso di rivolgervi alla BManagement di Armando Aliperti? “Armando non solo conosce alla perfezione il territorio, ma ha anche il vantaggio di sapersi muovere sia mettendosi nei panni dell’imprenditore, quale è, sia in quelli delle risorse umane. Non solo: avere a fianco un professionista come Aliperti significa contare su qualcuno che è disponibile a condividere con generosità alcuni aspetti del suo know how”.

Fracomina Paolo di Capua

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Continuando a utilizzare questo sito senza accettare l'utilizzo dei cookie, saranno utilizzati solo quelli fondamentali, pertanto alcune parti potrebbero non essere visualizzate correttamente. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi