Business Management riparte con voi

Business Management riparte con voi

15 Maggio 2020 Risorse Umane

Ricominciano gli incontri con le aziende clienti per tante nuove opportunità di lavoro

Come tante aziende italiane anche Business Management è ripartita! Il Coronavirus ci ha bloccati ma non ha fermato del tutto la nostra economia. Nonostante lo stop, le opportunità di lavoro sono in restart: gli imprenditori hanno deciso di investire nelle Risorse Umane per riconvertirsi e ripartire.

Quale sarà il futuro del mercato del lavoro?

Di certo non si ricomincerà subito come prima del Coronavirus, ma saranno necessari dei sacrifici. Li stanno affrontando lavoratori autonomi e dipendenti, piccoli imprenditori, commercianti, ma anche le aziende più grandi. Le difficoltà non mancano ma chi ha un minimo di possibilità sta cercando di impostare una nuova politica aziendale, puntando sull’innovazione.

In quali settori si stanno aprendo più opportunità di lavoro?

Nel nostro territorio è soprattutto il fashion a cercare nuovi sbocchi. In questi primi dieci giorni di ripresa, Business Management è stata contattata da due clienti storici nel settore per potenziare l’organico nel reparto web e digital. In questo momento l’e-commerce sembra essere il principale supporto a un retail in difficoltà e anche il modo più rapido per smaltire la produzione messa in cantiere nei mesi scorsi. Un imprenditore in gamba che da anni si affida a Business Management per le sue ricerche e selezioni del personale ha giustamente notato che “investire nell’e-commerce è stato, in passato, un modo per essere ancora più fashion. Oggi, probabilmente, la vendita online sarà invece la nostra salvezza. Dobbiamo spingere sul marketing digitale e sull’usabilità del sito per rendere il cliente felice di entrare nei nostri negozi, anche se solo virtualmente”.

Come verranno impostati i colloqui di lavoro?

In Business Management le prime selezioni verranno gestite completamente online. Anche i nostri clienti si stanno organizzando in questo modo. Come ci ha confidato la Responsabile delle Risorse Umane di un’azienda molto importante della provincia di Napoli, che ci ha chiamato per la selezione di un manager “Di sicuro affrontare un colloquio di persona in questa fase può rischiare di falsarne l’esito. Noi dobbiamo valutare sicuramente la capacità di risposta a una difficoltà, ma la prima chiacchierata deve essere priva di ogni filtro. Quindi per il momento la gestiamo con una distanza virtuale che possa garantire, paradossalmente, una maggiore vicinanza emotiva”.

Entrare nella mentalità della ripresa non è semplice. Molti dei risultati ottenuti sono andati in fumo e sembra che si sia tornati tanto indietro. “Lo stato d’animo dei professionisti con cui sto parlando cambia a seconda dei casi. C’è chi vede la crisi come un’opportunità, chi è demoralizzato ma non molla, chi pensa a se stesso ma soprattutto alla responsabilità verso le tante famiglie che vivono grazie a un’azienda. Il lavoro, in senso universale, è stato duramente colpito, ma forse ciò che si è rafforzato è la dignità. Quando si è un po’ tutti sulla stessa barca cambiano i punti di vista, cresce la solidarietà e si rafforza il rispetto. Questa è l’idea positiva di chi pensa che la ripartenza sia possibile e che addirittura possa portare a un risultato anche migliore di quelli raggiunti in precedenza”. Questa l’analisi di Armando Aliperti, founder di Business Management. Non sono solo su una nuova visione nascente. Può sembrare un po’ folle, ma non impossibile!

bmanagement:

it_IT
en_GB it_IT

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Continuando a utilizzare questo sito senza accettare l'utilizzo dei cookie, saranno utilizzati solo quelli fondamentali, pertanto alcune parti potrebbero non essere visualizzate correttamente. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi