Risorse Umane anticrisi

Risorse Umane anticrisi

20 Maggio 2020 Insight

 

Ho sempre creduto che il mio lavoro possa avere un senso solo se davvero il recruiter diventa parte dell’azienda per cui sta attivando la selezione. Capire le necessità e le esigenze è la base, ma non abbandonare chi si è affidato a te non è da tutti. Il rapporto deve continuare anche dopo che il proprio lavoro è ultimato, quantomeno per capire come si sta evolvendo la relazione professionale tra i due soggetti messi in contatto e assicurarsi che si sia fatto il meglio per entrambi. Infatti, oltre a sentirmi parte dell’azienda cliente, amo mantenere rapporti anche con le figure selezionate. Le esperienze di entrambi sono una ricchezza per me e mi consentono di perfezionare sempre più i processi di selezione”

bmanagement:

it_IT
en_GB it_IT

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Continuando a utilizzare questo sito senza accettare l'utilizzo dei cookie, saranno utilizzati solo quelli fondamentali, pertanto alcune parti potrebbero non essere visualizzate correttamente. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi