Lo Store Manager è la figura chiave per il buon funzionamento di un punto vendita. Sai come selezionare i migliori?

Lo Store Manager è la figura chiave per il buon funzionamento di un punto vendita. Sai come selezionare i migliori?

19 Novembre 2020 Risorse Umane

Un punto vendita è un negozio in cui vengono venduti una serie di prodotti (dai vestiti al materiale elettrico, al cibo fino a gioielli o accessori per animali). A meno che non sia un piccolo punto vendita a gestione familiare, questo punto vendita è gestito da una figura professionale che si chiama Store Manager e che è il direttore del punto vendita e che ha il compito di assicurarsi che tutto funzioni alla perfezione.

Questa figura professionale è la mente dietro al negozio, il suo ruolo è anche quello di risolvere i problemi in pochissimo tempo e di aumentare le vendite raggiungendo gli obiettivi che gli sono stati affidati. Per esempio, lo Store Manager di un punto vendita deve gestire il personale, organizzandolo in modo da mettere ogni persona nel reparto in cui può lavorare nel modo migliore e portare il massimo profitto all’azienda, oppure controllare la gestione economica del punto vendita e intervenire in caso di problemi o di cali di fatturato.

Lo Store Manager deve tenere tutto sotto controllo e poi riportare quello che è stato messo in atto al suo superiore, l’Area Manager, al quale dovrà garantire di riuscire a raggiungere gli obiettivi di vendita che gli sono stati assegnati o di dare delle spiegazioni adatte in caso di fallimento nel raggiungimento di questi obiettivi.

Altri compiti fondamentali sono, come già detto, la corretta gestione del personale, facendo in modo che ogni reparto abbia un numero sufficiente di addetti, gestendo ferie e assunzioni a ogni livello nel punto vendita e facendo in modo che tutti sappiano sempre cosa fare.

È chiaramente il ruolo di principale responsabilità in un punto vendita e quindi l’Area Manager ha il massimo interesse nel mettere in questo ruolo chiave una persona capace e dotata di precise competenze e di una corretta formazione professionale.

Queste sono le competenze che deve avere un buon Store Manager:

  • Elevatissime capacità gestionali e organizzative per tutti gli aspetti del punto vendita.
  • Spiccate doti di leadership per ispirare gli altri ed essere un esempio di comportamento per i dipendenti.
  • Competenze nell’area vendite in modo da poter capire in autonomia che prodotti sono popolari e come promuoverli.
  • Capacità di prendere decisioni in tempi rapidi.
  • Determinazione nel raggiungere il risultato stabilito entro i tempi richiesti.
  • Abilità nel lavorare sotto pressione e con scadenze strette.
  • Ottime abilità comunicative sia con lo staff che con i clienti.
  • Esperienza nel marketing.

Si può diventare Store Manager facendo carriera nel proprio settore o anche partecipando a delle selezioni che hanno come scopo quello di selezionare solo dei profili compatibili con questa professione e poi procedere con la loro formazione in modo da trasformarli in perfetti Store Manager da impiegare nelle filiali in cui è necessaria questa figura professionale.

Se sei alla ricerca di Store Manager esterni alla tua Azienda noi di Business Management siamo in grado di trovare i migliori nel minor tempo possibile, contattaci ora per una consulenza gratuita.

bmaseopost:

it_IT

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Continuando a utilizzare questo sito senza accettare l'utilizzo dei cookie, saranno utilizzati solo quelli fondamentali, pertanto alcune parti potrebbero non essere visualizzate correttamente. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi